rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Emergenza sicurezza, Decaro: "Nuovi carabinieri e poliziotti già al lavoro"

Il sindaco annuncia l'arrivo in città dei rinforzi promessi dal ministro dell'Interno Alfano all'indomani dell'ultima sparatoria avvenuta a Carbonara: "Da domani anche pattuglie interforze per presidiare le piazze"

Nuove unità di polizia e carabinieri per contrastare gli episodi di criminalità purtroppo sempre più frequenti. I rinforzi chiesti dal sindaco Decaro al Ministero dell'Interno la scorsa settimana, all'indomani dell'ultimo fatto di sangue avvenuto a Carbonara, sono già stati inviati nei giorni scorsi. Ad annunciarlo è lo stesso primo cittadino.

"Il ministero ha dato una risposta positiva alle nostre richieste – dichiara il sindaco Decaro in una nota – inviando in tempi strettissimi a Bari nuovi uomini che sono già a lavoro per le strade della città. C’è stato infatti un incremento significativo nel personale impegnato nelle operazione anticrimine sia nel corpo della Polizia di Stato sia nei Carabinieri. Sono già arrivati 20 carabinieri già operativi sul territorio di Bari e la Polizia di stato, grazie ai nuovi agenti, ha la possibilità di impegnare 15 pattuglie ogni giorno che presidiano la città rispetto alle 8 precedenti. Da domani inoltre saranno attive le pattuglie cosiddette “interforze” che lavoreranno nello specifico sul presidio delle piazze centrali su cui c’è la massima attenzione da parte dell’amministrazione e delle forze dell’ordine. Sento personalmente di dover ringraziare il Ministro Alfano, che attendo a Bari presto, e tutte le istituzioni coinvolte nella battaglia di legalità che stiamo portando avanti in sinergia da mesi certi che questa città non tornerà più alla violenza dei anni scorsi sotto la minaccia delle organizzazioni criminali, piccole e grandi che siano".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sicurezza, Decaro: "Nuovi carabinieri e poliziotti già al lavoro"

BariToday è in caricamento