Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Topi e chianche sconnesse, sos dei residenti da Bari vecchia: "Servono interventi"

La nuova segnalazione dal Circolo Acli Dalfino: tra 'assembramenti' di ratti e rischio cadute a causa della pavimentazione da sistemare in alcuni punti

'Assembramenti' di topi tra piazza Odegitria e il castello Svevo, e chianche sconnesse che in più occasioni avrebbero causato cadute tra i residenti. L'sos dagli abitanti di Bari vecchia arriva attraverso il circolo Acli Dalfino, che torna a sottolineare delle problematiche già note della città vecchia.

"Alla luce di questa situazione - è la richiesta dell'associazione in una nota - chiediamo all’Amiu una immediata disinfestazione e derattizzazione dell’intera città vecchia , e la messa in opera di calce bianca sugli scoli d’acqua piovana e tombini di fogna, più  la messa in opera con grate in ferro traforate, in modo che i ratti non possano uscire".

"Ancora ribadiamo - prosegue poi il presidente Michele Fanelli -  la necessità  d’intervento nella sistemazione dei basolati nelle strade già segnalate da tempo debito, dove si continua a cadere quotidianamente, dove l’unico intervento che vediamo - conclude Fanelli - è quello di ricorrere in ospedale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topi e chianche sconnesse, sos dei residenti da Bari vecchia: "Servono interventi"

BariToday è in caricamento