menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Non sarà facile rimediare alle perdite subite": l'analisi social di Emiliano della battaglia pugliese contro il Covid-19

Nel suo messaggio di auguri per la domenica delle Palme, il governatore ricorda il prezzo - in termine di vite umane e di danni economici - pagato per l'epidemia. "Orgoglioso di voi e di come lo state affrontando" aggiunge

"Ognuno di noi sta facendo di tutto perché abbiate almeno l'indispensabile in questi giorni drammatici, per alleviare i danni gravissimi che ci sono caduti addosso. Dopo avere riorganizzato tutta la sanità pugliese con quattro mascherine, tute ed occhiali che avevamo rastrellato all'inizio della crisi, adesso stiamo mettendo in campo tutto quello che abbiamo per organizzare la migliore difesa". Il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, commenta sui social le azioni messe in campo finora per contrastare il Covid-19 sul territorio, nonostante la scarsità di attrezzzature a disposizione.

Dopo aver fatto gli auguri di buone Palme ai suoi contatti, ha ricordato le ingenti perdite - "Innanzitutto le vite dei nostri cari, quella dei nostri operatori sanitari, di coloro che si sono dovuti esporre per occuparsi degli altri" - aggiungendo che quanto fatto finora "non basterà certo a restituire ciò che abbiamo perduto". Nel messaggio si parla anche die danni economici subiti a causa del Coronavirus: "Non sarà facile rimediare alle perdite economiche che abbiamo subito. Stiamo mettendo toppe a tutti i buchi che ci segnalate. Con tutta l'energia che ci rimane. Ma siamo anche pronti a ripartire, appena la malattia ce ne darà la possibilità. Noi siamo l'Italia, semplice e combattiva, sempre insoddisfatta nei tempi buoni, ma capace di reazioni formidabili nell'emergenza. Sono orgoglioso di voi e di come state affrontando questi sacrifici, con disciplina e spirito di collaborazione. Dobbiamo stringere i denti e continuare a stare casa senza allentare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento