Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Social-Emiliano, ancora un tweet irriverente in salsa barese

Il primo cittadino risponde a un utente che aveva ironizzato su una sua riflessione riguardante lo scandalo Venezia. Alle risate virtuali, ha ribattuto con un classico epiteto dialettale

Dopo la verace risposta a uno studente che lo invitava a lasciare le scuole chiuse per il maltempo, il sindaco Michele Emiliano è alle prese, ancora una volta, con un tweet di chiaro stampo barese.

Ieri, in un post a difesa del proprio partito, a seguito dell'arresto del sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, esponente del Pd, Emiliano ha risposto piccatamente a un utente il quale aveva ironizzato le sue parole digitando una lunghissima risata virtuale: "A Bari si dice rid bac a cuss" (ovvero ridi in faccia a questo) è stato il contro-cinguettio del primo cittadino, immediatamente condiviso nel web, scatenando apprezzamenti, critiche e persino irriverenti puntualizzazioni sull'ortografia dialettale adoperata nel messaggio.

Caduta di stile o colpo ben assestato? In ogni caso non c'è dubbio alcuno: Emiliano, anche negli ultimi giorni de suo mandato, si conferma un sindaco a suo agio con i social, dall'animo decisamente pop. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Social-Emiliano, ancora un tweet irriverente in salsa barese

BariToday è in caricamento