Cronaca Madonnella / Lungomare Nazario Sauro

Pranzo di solidarietà per l'Epifania, la Provincia apre le porte a indigenti e senzatetto

Circa 300 le persone che parteciperanno al consueto appuntamento organizzato ogni anno nella Sala del Colonnato. Numerose le assoiciazioni che contribuiranno all'organizzazione dell'evento, durante il quale sono previsti anche momenti di intrattenimento e cabaret

Epifania di solidarietà in Provincia. Anche quest'anno la Sala del Colonnato “Araldo di Crollalanza” ospiterà il 6 gennaio il consueto pranzo di solidarietà, per regalare un momento di spensieratezza e convivialità anche a coloro che vivono in condizioni difficili, come famiglie indigenti e persone senza fissa dimora.

L'evento, organizzato dalla Provincia in collaborazione con l'associazione "Stella del Sud", sarà aperto a circa trecento persone e prevede la partecipazione diverse associazioni che offriranno il proprio contributo, come Croce Rossa Italiana (Comitato Provinciale di Bari), Associazione Nazionale Carabinieri d’Italia Protezione Civile, Smart per Mimmo Bucci, Fondazione Sviluppo Europa Onlus, Apulia Onlus, Federitalia, Barivol, Stargate, Tempo Libero Bari Onlus, Associazione Cani di Salvataggio, Motoclub Bari, Party in moto…due ruote e non solo dei Fratelli Costantino, Incontra, La Salamandra e Tocchi di Luce. Sponsor dell’iniziativa le ditte Ladisa Ristorazione e Somed.

"E’ un appuntamento che rinnoviamo, mai come quest’anno, con spirito di solidarietà cristiana – spiega il Presidente Schittulli – per dare un segnale concreto di vicinanza ai più bisognosi in un momento in cui si registra un forte aumento di famiglie scivolate sotto la soglia della povertà. Con tale iniziativa intendiamo offrire loro un sorriso e un momento di serenità oltre che la possibilità di incontrare le istituzioni e rappresentare le proprie istanze ed esigenze. Questa Amministrazione – continua Schittulli - si è caratterizzata anche per aver aperto le porte del palazzo a tutti i cittadini e rafforzato il dialogo con le fasce più deboli della società attraverso azioni ed interventi mirati".

Il pranzo sarà allietato anche  da momenti di intrattenimento con Pino Giannini, speaker de “L’Altra Radio”, di musica, con le associazioni culturali “Arteinsieme” e “Arte e Musica” e di cabaret con la partecipazione degli artisti: Gianni Colaiemma, Nicola Pignataro, Franco De Giglio, Pino Cacace, Gianni Ippolito, Renzo Deandri e Nicola Loiacono, in arte Pupetta. Al termine del pranzo è prevista anche una distribuzione di doni.

Tutti coloro che desiderano offrire la propria opera di volontariato per il pranzo dell’Epifania potranno recarsi direttamente il 6 gennaio alle ore 11.30 presso il Palazzo della Provincia di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pranzo di solidarietà per l'Epifania, la Provincia apre le porte a indigenti e senzatetto

BariToday è in caricamento