rotate-mobile
Cronaca Carrassi / Viale Unità d'Italia

Escrementi e sporcizia sotto i portici di viale Unità d'Italia, i residenti: "Noi unici a pulire"

Gli abitanti dell'area, nel quartiere San Pasquale, denunciano lo stato di degrado del passaggio pedonale: "Qualche giorno fa alcuni ragazzini hanno acceso un fuoco nell'atrio di uno stabile"

"Pipì sui pilastri", sporcizia, escrementi e bottiglie ma anche ragazzi che danneggiano i portoni e, talvolta, qualche clochard: è quanto accade sotto i portici di viale Unità d'Italia, nel quartiere San Pasquale di Bari, secondo quanto denunciato da alcuni residenti sulla pagina Facebook del sindaco Decaro. Un degrado costante, malgrado l'impegno dei cittadini a ripulire, anche a spese loro, l'area: "Un paio di giorni fa - scrive un'abitante  - siamo arrivati al massimo. Hanno acceso il fuoco nel nostro portone, spento fortunatamente da una dei nostri condomini". Gli abitanti affermano di essersi rivolti spesso al Comune, chiedendo di poter chiudere il portico lasciando però il passaggio pedonale per bici e persone: "Dobbiamo aspettare che ci accada qualcosa prima che qualcuno intervenga?" afferma, allarmata, una residente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escrementi e sporcizia sotto i portici di viale Unità d'Italia, i residenti: "Noi unici a pulire"

BariToday è in caricamento