menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto sito Protezione Civile Puglia

Foto sito Protezione Civile Puglia

Bus ribaltato e scuola evacuata: sul Lungomare l'esercitazione di Protezione Civile

Prima giornata della simulazione coordinata dalla Prefettura, che ha visto impegnati numerosi soccoritori. Domani, si procederà con altri due 'eventi' a Palese

Un bus ribaltato con morti e feriti, una parte della città allagata e la necessità di allestire una sala d'emergenza: lo scenario catastrofico visto stamattina a Bari, per fortuna, era solo un'esercitazione della Protezione Civile organizzata in collaborazione con Comune, Questura, 118, Pronto Soccorso, Croce Rossa, Vigili del Fuoco, Forze armate e Forza di Polizia, assieme agli istituti scolastici Euclide, Socrate e Salvemini. Il coordinamento dell'esercitazione 'Tiflis' è affidato alla Prefettura. Oggi si è svolta la prima parte con l'allestimento nel Liceo Salvemini, al Polivalente di Japigia, dove è avvenuta una simulazione di evacuazione, utilizzando anche lo spiazzale antistante il Palaflorio.

Sul lungomare, invece, nelle vicinanze del Comando Provinciale GdF, è stato testato il meccanismo di sicurezza a seguito del ribaltamento di un bus pieno di passeggeri caduto in una voragine stradale, con un bilancio, simulato, di 3 morti e 23 feriti. Domani, vi sarà la seconda parte dell'esercitazione: in mattinata, a Palese, verrà simulato l’inizio di un cedimento di una scuola superiore e l’evacuazione dell’edificio. Nel pomeriggio, infine, presso la palazzina 'Gonio' dell’Aeroporto Militare di Bari Palese verrà simulato il crollo dell'edificio a seguito di una forte pioggia, con l'impiego di numerose ambulanze e l'attivazione di un trasporto sanitario via elicottero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento