Esercito, donazione solidale: fondi per l'ospedale 'Miulli' di Acquaviva

La Brigata Pinerolo dona fondi all’ospedale Miulli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Si è svolta oggi la consegna di un assegno bancario simbolico a conclusione di una raccolta fondi organizzata dalla Brigata “Pinerolo” al direttore dell’Ospedale “Francesco Miulli” di Acquaviva delle Fonti. Nei giorni scorsi era infatti partita una campagna di raccolta fondi organizzata dal personale della Brigata “Pinerolo” e sostenuta da numerosi simpatizzanti della Grande Unità Pugliese, accomunati dall’altruismo a favore dell’ospedale “Murgiano” che con i suoi operatori sanitari, è diuturnamente impegnato nella lotta al COVID19. I fondi raccolti saranno impiegati a supporto dei reparti di pneumologia e di terapia intensiva coinvolti nella lotta al virus. L’iniziativa simbolica conferma la vicinanza alla popolazione Pugliese attraverso il sostegno all’ospedale “Francesco Miulli” che ogni giorno, con l’operato dei suoi operatori sanitari, affronta segna alcun risparmio questa grave emergenza contribuendo a rafforzare il motto: #noicisiamosempre #dipiùinsieme.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento