menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esplosione a Beirut (foto Ansa da Today.it)

L'esplosione a Beirut (foto Ansa da Today.it)

Militare ferito nelle esplosioni a Beirut, Bitonto si stringe a Roberto. Il sindaco Abbaticchio: "A lui l'abbraccio della comunità"

Roberto Caldarulo, caporal maggiore dell'esercito, è il militare italiano rimasto coinvolto nelle devastanti deflagrazioni avvenute nel porto della capitale libanese. Il messaggio del primo cittadino Abbaticchio: "Vicini a lui e alla sua famiglia"

"A Roberto e alla sua famiglia vada l'abbraccio di tutta la comunità bitontina e pugliese". Così, con un messaggio postato su Fb, il sindaco di Bitonto esprime vicinanza a Roberto Caldarulo, il militare italiano rimasto ferito ieri nelle terribili esplosioni che hanno devastato il porto di Beirut. Quarant'anni, caporal maggiore dell'Esercito, Caldarulo risiede con la sua famiglia a Palombaio.

"Non riesco neanche ad immaginare cosa abbiano provato e quali devastanti ricordi resteranno nella memoria di questo terribile evento. Vi siamo vicini", scrive ancora il primo cittadino di Bitonto.

Caldarulo, che sarebbe stato ferito a un braccio, sarebbe comunque in buone condizioni. Il militare, del battaglione Gestione Transiti (Rsom) di Bari, era in servizio nella palazzina che ospita il contingente Jmou, un’unità interforze che si occupa della gestione logistica per la missione Unifil. L'edificio, pur non vicissimo al porto, sarebbe stato colpito dall’onda d’urto dell'esplosione.
 

* Tutti gli aggiornamenti su Today.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento