menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zsr estesa e modifiche ai sensi di marcia, rivoluzione viabilità nel Libertà: "Ipotesi sul tavolo"

Già a giugno il consiglio del I Municipio aveva deliberato l'uso delle strisce blu anche in via Brigata Regina e Brigata Bari. Domani previsto un incontro tra Ripartizione e Commissione municipale sulla viabilità

"Il Libertà in futuro vedrà la Zsr estesa oltre il limite di via Ravanas. È un provvedimento che l'amministrazione conta di avviare, anche se non è stata ancora avviata una calendarizzazione nei lavori della Giunta". A confermare una probabile rivoluzione in atto per le strade del rione Libertà è l'assessore comunale ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, dopo che - come riportato dal quotidiano La Gazzetta del Mezzogiorno - una prima spinta propositiva per l'estensione dell'attuale Zona a sosta regolamentata era arrivata dal Consiglio del primo Municipio già a giugno. 

Progetto estensione della Zsr al Libertà

"L'introduzione delle strisce blu nel rione Libertà da via Manzoni a via Ravanas è stata un esperimento, e proprio per questo non avvieremo subito l'allargamento della Zsr: certi fenomeni devono avere un minimo tempo di 'prova '" prosegue l'assessore. L'obiettivo è però arrivare fino a via Brigata Bari e via Brigata Regina con le strisce blu. Impossibile quindi definire tempi certi per il passaggio successivo: adesso al Ripartizione traffico sta analizzando quello che si sta verificando finora e ha notato che nelle zone a sosta regolamentata il numero di posti auto liberi è aumentato. Quando ci saranno le condizioni per estenderlo, lo faremo".

La discussione sui sensi di marcia e su largo Giordano Bruno pedonalizzata

Una seconda 'rivoluzione' già introdotta e di cui si sta valutando l'efficacia a Palazzo di Città riguarda i sensi di marcia modificati delle vie che collegano il rione Libertà al lungomare, sperimentazione che risale al G7 barese. Ora si può entrare da via Pizzoli e proseguire fino a via Manzoni - in passato c'era divieto di marcia per un tratto -, scelta che però non ha convinto del tutto i residenti e i consiglieri del primo Municipio. "Ne discuteremo domani pomeriggio - spiega Galasso - durante l'incontro previsto tra i tecnici della Ripartizione e i componenti della Commissione municipale che si occupa della viabilità. L'obiettivo è discutere sull'opportunità di confermare o meno i cambi fatti in occasione del summit internazionale, magari mantenendo alcune modifiche di marcia ed effettuando dei correttivi su alcune aree più trafficate".

L'incontro di domani potrebbe essere importante anche per determinare il futuro di un'altra importante questione di viabilità, legata però al quartiere di Madonnella: la pedonalizzazione di largo Giordano Bruno. Si discuterà dei vantaggi - o gli svantaggi - determinati al traffico della zona con l'introduzione del provvedimento sperimentato sempre in occasione del G7 "e anche in questo caso - conclude l'assessore - capiremo se apportare eventuali correttivi".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bari usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento