Cronaca Monopoli / Via Procaccia

Chiede denaro ai passanti vicino ad un bar e scatta la rissa: due denunce

L'episodio è avvenuto domenica 11 giugno in un bar di via Procaccia, a Monopoli. Coinvolti un nigeriano 20enne ed un adulto. Richiesto il divieto di ritorno in città per 3 anni

Terminano con due denunce le indagini per la rissa avvenuta domenica scorsa alle 12.30 vicino ad un bar di via Procaccia, a Monopoli. A scontrarsi erano stati un nigeriano 20enne, che era entrato nel locale per chiedere del denaro, e un adulto, intervenuto perché le richieste pressanti - e dal tono minaccioso - del ragazzo avevano fatto spaventare alcuni minorenni presenti.

Il primo scontro si era concluso con il 20enne allontanatosi dal posto. I due si sono però incontrati nuovamente poco dopo, quando il nigeriano è tornato a chiedere l'elemosina a pochi metri di distanza dal locale. L'uomo lo ha quindi aggredito, colpendo con alcuni pugni. Durante la colluttazione il 20enne ha anche rovesciato un cestino di rifiuti per prendere una bottiglia di vetro rotta con cui colpire l'uomoche ha riportato ferite guaribile in 10 giorni - e minacciando i presenti.

I due sono stati fermati in seguito all'intervento della polizia: per il nigeriano - denunciato in passato per resistenza a pubblico ufficiale - è scattata la denuncia per tentata estorsione e lesioni aggravate, mentre per la seconda persona coinvolta nel conflitto - con precedenti di polizia ed attualmente sottoposto a DASPO  - è stata denunciata per esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Lo straniero, inoltre, è stato segnalato all’Ufficio Immigrazione della Questura di Bari per i necessari provvedimenti in ordine al suo titolo di soggiorno e in ogni caso sarà proposto per l’applicazione della misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Monopoli per tre anni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede denaro ai passanti vicino ad un bar e scatta la rissa: due denunce

BariToday è in caricamento