Cronaca Picone

Picone: tenta estorsione in un cantiere edile, arrestato

In manette un 50enne di Ceglie del Campo. Si è presentato dal capocantiere minacciandolo e pretendendo dei soldi per aiutare i suoi amici detenuti

"Dammi i soldi per i miei amici in carcere o ti blocco i lavori in cantiere". Un 50enne è finito in manette al quartiere Picone per aver tentato di estorcere denaro ad un imprenditore edile.

L'uomo, I.G., di Ceglie del Campo, si era presentato sul cantiere pretendendo soldi da destinare - diceva - ad alcuni suoi amici detenuti e minacciando di bloccare i lavori se il capocantiere non avesse assecondato la sua richiesta. Ma la vittima della tentata estorsione non si è fatta intimorire e ha denunciato tutto ai carabinieri, facendo arrestare il 50enne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picone: tenta estorsione in un cantiere edile, arrestato

BariToday è in caricamento