menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estorsioni a commercianti del San Paolo, in quattro arrestati dai carabinieri

In carcere quattro soggetti, tra i 20 e i 40 anni: nel mirino due attività commerciali del quartiere. Le richieste di denaro "con modalità mafiose" sarebbero avvenute anche in pieno giorno e davanti a ignari testimoni

Si sarebbero resi responsabili di estorsioni "con modalità mafiosa" nei confronti di due attività commerciali del quartiere San Paolo, in alcuni casi presentandosi nei negozi per fare le loro richieste anche "in pieno giorno, di fronte a più testimoni" ignari di ciò che stava accadendo. Con questa accusa i carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di quattro soggetti, tutti pregiudicati del luogo, d'età compresa tra i 20 e i 40 anni, alcuni dei quali già sottoposti alla misura della sorveglianza speciale.

Le estorsioni e "l'atteggiamento spavaldo"

Le indagini dei militari del Nucleo Operativo della Compagnia del San Paolo, coordinate dalla Procura di Bari, sono partite fra la fine di agosto e settembre, in seguito ad alcuni segnalazioni giunte anche in forma anonima. Gli accertamenti avrebbero consentito quindi di giungere ai quattro, che "con atteggiamento spavaldo", e nonostante le misure cui alcuni di loro erano sopposti, avrebbero messo in atto le estorsioni, oltre a violare gli obblighi, recandosi fuori dal comune di residenza, accompagnati da altri pregiudicati e alla guida di mezzi sprovvisti di patente. 

L'appello a denunciare

Le indagini vanno avanti per verificare se altri commercianti della zona siano stati vittime delle stesse richieste. L'invito rivolto dai carabinieri agli esercenti è quello a farsi avanti senza timore per denunciare qualsiasi tipo di episodio simile subìto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento