menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accertare età esatta dei minori stranieri non accompagnati, siglata convenzione a Bari

L'intesa coinvolge Procura per i Minorenni, Asl, ospedale pediatrico Policlinico Giovanni XXIII e Comune di Bari: "Constatare il rischio che diventino facili vittime di sfruttamento

Procura per i Minorenni, Asl, ospedale pediatrico Policlinico Giovanni XXIII e Comune di Bari hanno firmato una convenzione per accertare l'esatta età dei minori stranieri non accompagnati che soggiornano sul territorio italiano. L'intesa consentirà "di effettuare una corretta identificazione, garantire l’effettivo esercizio dei diritti del minorenne e ridurre le possibilità che persone adulte siano identificate erroneamente come minorenni". Per il procuratore Ferruccio De Salvatore, "molte di queste persone mentono sull'età e quindi si rende necessario fare accertamenti". La convenzione nasce dalla crescente presenza sul territorio nazionale di minori stranieri non accompagnati provenienti da diversi Paesi con l’obiettivo di favorire una corretta identificazione al fine di tutelarli e tutelarle affinché siano loro applicate le misure di protezione e assistenza previste dalla normativa vigente, anche al fine di constatare il rischio di diventare facili vittime di sfruttamento a scopo sessuale o di altro tipo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento