Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Eternit e pneumatici abbandonati, sequestrata discarica abusiva a Bitonto

Operazione della Guardia di Finanza: scoperta un'area di 2800 mq, adibita a discarica abusiva, nella quale sono stati rinvenuti 1680 metri cubi di rifiuti speciali pericolosi

Pezzi di canne fumarie in eternit, pneumatici usati, fusti di olio esausto, vecchi elettrodomestici e materiali di risulta della lavorazione edilizia: una vera e propria discarica di rifiuti pericolosi a cielo aperto, scoperta dai militari della Guardia di Finanza a Bitonto.

Nella discarica abusiva, estesa all'incirca 2.800 metri quadri, sono stati rinvenuti circa 1680 metri cubi di rifiuti speciali pericolosi. La zona è stata individuata dai finanzieri del Reparto navale di Bari avvalendosi di immagini fotografiche satellitari geo-referenziate.


L'area è risultata di proprietà del Comune di Bitonto. Sono in corso indagini per individuare i responsabili dell'illecito ambientale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eternit e pneumatici abbandonati, sequestrata discarica abusiva a Bitonto

BariToday è in caricamento