menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evasione fiscale da 500mila euro per un'azienda barese: sigilli ad automezzi industriali e per raccolta rifiuti

Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura. In base alle indagini, il rappresentante legale della società, nel 2015, avrebbe omesso di versare l'iva

La Guardia di Finanza ha confiscato beni intestati a una società di Grumo Appula (Bari) attiva nella fabbricazione di carrozzerie per autoveicoli e rimorchi. Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura. 

In base alle indagini, il rappresentante legale della società, nel 2015, avrebbe omesso di versare 500mila euro di Iva. Complessivamente sono stati quindi sequestrati 14 automezzi industriali per la raccolta di rifiuti e un motoveicolo, per una somma riconducibile a quella ritenuta evasa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento