rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Evasione e frodi fiscali, il bilancio della Finanza: "Nel 2015 sequestrati beni per 21 milioni"

I dati sulle attività relative ai primi cinque mesi del nuovo anno diffusi durante le celebrazioni per il 241esimo anniversario della fondazione del corpo. Sequestri patrimoniali e finanziari in aumento rispetto al 2014

309 verifiche approfondite e 768 controlli mirati per il contrasto all'evasione e alle frodi fiscali, 173 soggetti denunciati per presunti reati fiscali, disponibilità patrimoniali e finanziarie per oltre 21 milioni di euro sequestrate a responsabili di frodi fiscali per il recupero delle imposte evase (in tutto il 2014 erano stati 11 milioni). Sono soltanto alcuni dei risultati conseguiti dalla Guardia di Finanza del Comando provinciale di Bari nei primi cinque mesi del 2015.

I dati sono stati diffusi questa mattina, in occasione della cerimonia per il 241esimo anniversario della fondazione del Corpo, che a Bari si è svolta nella caserma 'Macchi' alla presenza del comandante regionale, generale Giuseppe Vicanolo.

Relativamente al settore della tutela della spesa pubblica, sono stati eseguiti 365 interventi complessivi, dai settori della sanità alla previdenza, dai finanziamenti comunitari agli incentivi nazionali, dalle prestazioni sociali agevolate agli appalti. Pari a circa 36,7 milioni di euro l’ammontare delle risorse pubbliche risultate indebitamente richieste o percepite, da 369 persone indagate. Sul versante della lotta al riciclaggio ed all’usura, sono state approfondite 197 segnalazioni di operazioni sospette, e denunciate 22 persone all’Autorità Giudiziaria, mentre le attività di controllo del territorio hanno finora portato al sequestro di 309 kg di hashish e marijuana, circa 26 chili di eroina e cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione e frodi fiscali, il bilancio della Finanza: "Nel 2015 sequestrati beni per 21 milioni"

BariToday è in caricamento