Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Bari Vecchia / Piazza Libertà

A Bari il villaggio 'Every One' di Save the children: "Così lottiamo contro la mortalità infantile"

Fino al 2 novembre l'iniziativa in piazza Libertà per far conoscere i progetti dell'organizzazione internazionale e il lavoro dei suoi operatori, e coinvolgere i cittadini

Foto ©Ansa per Save the children

Dieci giorni per far conoscere da vicino l'impegno degli operatori, i progetti portati avanti giorno dopo giorno per combattere la mortalità infantile. Arriva in piazza Libertà a Bari il villaggio 'Every One' di Save the nChildre. Uno spazio aperto a tutti, adulti e bambini, in cui ciascuno potrà vivere l'esperienza di essere 'operatore per un giorno'.

La struttura di 170 metri quadri, fatta di legno e materiali riciclati, è stata inaugurata questa mattina alla presenza del Sindaco di Bari Antonio Decaro e dell’assessore al Welfare Francesca Bottalico. Sono inoltre intervenuti  il Garante Infanzia e Adolescenza della Regione Puglia Rosy Paparella, il Presidente del I Municipio  Micaela Paparella e per l’Università di Bari il Prof. Giuseppe Elia. A colorare l’evento e a visitare curiosi e partecipi il Villaggio, i bambini delle scuole S. Francesco e Don Orione dell’Istituto Comprensivo Japigia1 e Rodari e Mameli di Japigia2.

Il villaggio è suddiviso in quattro ambienti tematici all’interno dei quali, grazie a installazioni interattive ed esperienze sensoriali, viene trattato il tema della salute di mamme e bambini prima e dopo il parto; dell’impatto della malnutrizione, delle emergenze e di come  Save the Children risponde a tali sfide, attraverso il prezioso lavoro di decine di migliaia di operatori e operatrici sanitari.

All’inizio della visita, è possibile "gemellarsi" idealmente con un operatore o operatrice Save the Children indossando un badge con il nome di uno di essi per vivere da vicino la sua esperienza: "Quello che sente un operatore Save the Children, lo sentirai anche tu", recita infatti l’annuncio pubblicitario del Villaggio curato dall’agenzia Grey United.

Il villaggio può essere visitato anche virtualmente sul sito www.everyone.it. Fino al 2 novembre, inoltre, è possibile sostenere la Campagna Every One tramite il numero unico solidale 45508, inviando un sms del valore di 2 euro dai cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Noverca. È inoltre possibile donare 2 o 5 euro chiamando lo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb. I fondi raccolti in Italia saranno destinati alla realizzazione di progetti in Egitto, Etiopia, Malawi, Mozambico, Egitto, India, Nepal e Pakistan.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Bari il villaggio 'Every One' di Save the children: "Così lottiamo contro la mortalità infantile"

BariToday è in caricamento