Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Ex caserma Rossani, incontro Comune-Regione: sì al parco urbano

In mattinata l'incontro tra l'assessore regionale alla qualità del territorio Barbanente, e l'assessore all'urbanistica del Comune Sannicandro. Nei prossimi giorni l'Atto di Intesa che prevede la trasformazione dell'area in parco urbano con spazi destinati alla creatività giovanile

L'area dell'ex caserma Rossani vista dall'alto

Un grande parco urbano con spazi destinati alla promozione dell'arte e della creatività giovanile che permettano la riqualificazione dei vecchi edifici militari sottoposti a vincolo dalla Soprintendenza. E' questo il progetto di riqualificazione dell'area dell'ex Caserma Rossani del quale hanno discusso in un incontro avvenuto in mattinata tra l'assessore regionale alla qualità del territorio Barbanente e l'assessore all'urbanistica del Comune Sannicandro.

Come preannunciato nei giorni scorsi dal sindaco Michele Emiliano, parte dei fondi necessari per la riqualificazione (si parla di 13 milioni di euro su 30) saranno forniti dalla Regione Puglia, con la quale nei prossimi giorni sarà siglato un "Atto di Intesa" che definisca le modalità di realizzazione del progetto e delle sue forme di attuazione, il cronoprogramma e gli impegni finanziari di entrambe le amministrazioni.

L'accordo tra Comune e Regione dovrebbe scongiurare definitivamente la possibilità di un intervento dei privati, ventilata in un primo momento dal Comune che aveva anche approvato uno studio di fattibilità in tal senso, e che aveva provocato le proteste di associazioni ambientaliste, comitati cittadini e partiti per il rischio di un'indesiderata "cementificazione" nell'area.

Non si può assistere impotenti alla svendita di beni pubblici preziosi per la rigenerazione ecologica e la crescita socio-economica di una città. - ha dichiarato l'assessore Barbanente al termine dell'incontro - L’impegno finanziario della Regione è a supporto di una destinazione dell’area dell’ex Caserma Rossani che sia coerente con la visione di sviluppo cui abbiamo dato impulso sin dal primo mandato amministrativo: una visione tesa a dimostrare che investire in rigenerazione culturale e ambientale di parti di città serve a creare occupazione, sviluppare un tessuto sociale più solidale e attivo, offrire opportunità ai giovani"

''Il confronto promosso dal Partito democratico pugliese tra Comune di Bari e Regione, sul futuro della ex Caserma Rossani, e' stato ''positivo e proficuo'', ha commentato il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Antonio Decaro. ''In questa maniera - ha sottolineato Decaro commentando il progetto - l'architettura militare cederebbe definitivamente il passo all'espressione di una modernita' stilistica, collocata in un contesto che privilegia il verde urbano e uno sviluppo della mobilita' sostenibile del quartiere''.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex caserma Rossani, incontro Comune-Regione: sì al parco urbano

BariToday è in caricamento