menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'area dell'ex galleria Cavour transennata dai vigili per impedire l'accesso di auto

L'area dell'ex galleria Cavour transennata dai vigili per impedire l'accesso di auto

Ex Galleria Cavour, Brandi rassicura : "Il restyling si farà, contiamo di partire entro la primavera"

L'area sarà riqualificata dalla Banca Popolare di Bari, ma manca ancora la firma per avviare i lavori. L'assessore al Patrimonio: "I colloqui sono in fase avanzata, ora si tratta di fare alcune verifiche economiche-contabili"

Gli uffici della Ripartizione Patrimonio e Lavori Pubblici stanno lavorando a stretto contatto per cercare di risolvere gli ultimi passaggi burocratici e dare avvio alla riqualificazione dell’isola pedonale di corso Cavour. A confermarlo è l’assessore comunale al Patrimonio Vincenzo Brandi, che a nostri microfoni conferma che l’incontro tra Comune e Banca Popolare di Bari svoltosi lo scorso novembre è andato buon fine.

“Sono stati superati i nodi legati alla manutenzione ordinaria della zona per la quale avevamo chiesto un impegno dell’istituto di credito di due anni; ora però dobbiamo fare altre valutazioni di carattere economico-contabile”. In sostanza il costo dell’operazione si aggira intorno a “200mila euro”. Il Comune deve verificare che la quota che spenderà la Banca possa essere  recuperata attraverso i guadagni provenienti  dall’attività pubblicitaria promossa dallo stesso istituto di credito all’interno dell’isola pedonale.  “Si tratta di calcoli complessi che riguardano il valore dei canoni e  che vengono svolti  in affidamenti di questo genere”, spiega Brandi. “E’ bene rimarcare – continua l’assessore – che la procedura è stata attivata da questa giunta pochi mesi fa e che stiamo facendo di tutto per accelerare l’iter affinché si possa giungere alla firma del contratto”. Sui tempi non vi è certezza, anche se lo stesso Brandi ritiene assai presumibile un avvio dei lavori  di restyling entro massimo “la prossima primavera”.

Sull’isola pedonale sorgeva la galleria commerciale gestita dagli ambulanti. La struttura in ferro è stata smantellata nel giugno del 2012. Da quel momento è rimasto un semplice marciapiede nonostante  gli annunci della giunta uscente che più volte parlò di una riqualificazione dell’area. La piazzetta si sarebbe dovuta inaugurare a dicembre del 2013, ma il cambio giunta e gli ennesimi intoppi burocratici hanno rallentato le procedure. La Banca Popolare si è detta disponibile ad assumersi il carico economico della riqualificazione. Il progetto è stato approvato, qualche perplessità sembra abbia suscitato la presenza, all’interno della futura isola, di un pannello elettronico dove l’istituto di credito farà passare  annunci pubblicitari. Ma anche su questo punto sembra si sia trovato l’accordo. “Essendo uno spazio concesso dal Comune, faremo passare anche gli annunci che riguardano la vita della Città, un modo per comunicare con i baresi nel pieno centro di Bari”, spiega Brandi. Insomma, ora occorre aspettare. Nel frattempo la Polizia Municipale ha collocato le transenne ai varchi d’accesso al marciapiede, dopo che nel periodo natalizio l’area è stata sfruttata da qualche abusivo per far parcheggiare automobili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento