menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sopralluogo di questa mattina

Il sopralluogo di questa mattina

Ex Rossani, primi interventi di riqualificazione. Decaro: "A inizio 2016 lavori per il parco"

Avviato il cantiere per la ristrutturazione di un primo edificio, che ospiterà 'l'Urban Center', spazio di incontro per cittadini e associazioni. Il sindaco: "Giornata storica per i baresi"

Nell'area dell'ex caserma Rossani partono i lavori di riqualificazione. I primi interventi hanno preso il via questa mattina, e riguardano l'ex edificio degli spogliatoi, destinato a diventare la nuova sede dell’'Urban Center', ovvero uno spazio di incontro e confronto per cittadini, associazioni e amministrazione.

IL CANTIERE - I lavori, la cui durata prevista da contratto è di 280 giorni, prevedono interventi su un manufatto di circa 200 metri quadri,su un’area complessiva di 1.262 mq che si trova all’incrocio tra via Vitantonio de Bellis e corso Benedetto Croce. L'edificio sarà completamente ristrutturato, e al suo interno saranno collocati anche i servizi igienici per i fruitori del futuro parco. Previsti anche dei lavori di consolidamento della struttura, con l’allargamento del piano di fondazione e architravi metalliche di consolidamento. Questi interventi consentiranno di eseguire l’adeguamento sismico della struttura, in linea con le recenti normative del settore. L’importo dei lavori è pari a 650mila euro.

VIDEO: IL SOPRALLUOGO DI DECARO

DECARO: "A INIZIO 2016 LAVORI PER IL PARCO" - In mattinata il sindaco Decaro ha effettuato un sopralluogo nell'area interessata dai lavori, insieme al vicesindaco Vincenzo Brandi e agli assessori ai Lavori pubblici e all’Urbanistica, Giuseppe Galasso e Carla Tedesco. "Oggi è una giornata storica per tutti i baresi - ha commentato Decaro durante il sopralluogo -, finalmente parte la riqualificazione di un’area di straordinaria importanza per la città, su cui avevamo preso un impegno in campagna elettorale. Questo è un cosiddetto “vuoto urbanistico” che noi vogliamo riempire di contenuti. In questi mesi abbiamo progettato e condiviso con i cittadini, e tutti gli altri soggetti istituzionali coinvolti, gli obiettivi e il percorso da affrontare per raggiungerli, abbiamo trovato i fondi e finalmente in questi giorni avviamo fisicamente il cantiere: cominciamo dall’edificio che ospiterà l’Urban center, il luogo deputato per eccellenza alla condivisione di idee e progetti tra amministrazione, associazioni e singoli cittadini. Contemporaneamente stiamo integrando il progetto del Parco urbano con  alcune indicazioni elaborate dai cittadini negli incontri di questi mesi e tra la fine di quest’anno e i primi mesi del 2016 avvieremo le procedure di gara e i lavori sia del parco, completando la riqualificazione dell’area sud dell’ex caserma, sia degli edifici ubicati a nord dove, grazie ai 10 milioni di euro della Regione Puglia, realizzeremo il più grande polo bibliotecario del sud Italia. L’obiettivo più importante per noi è far conoscere questo spazio immenso e bellissimo, nel cuore della città a tutti i cittadini, a cominciare dai residenti del quartiere, per i quali, già nella prossima primavera, vogliamo mettere a disposizione una porzione di parco a nord (ingresso via Gargasole) attrezzandola per famiglie e bambini". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Emiliano contro il coprifuoco alle 22: "Non ha senso e penalizza il turismo". Sulla scuola "il problema è per i mezzi di trasporto"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento