menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prometteva falsi lavori a Creta in cambio di soldi: in Salento denunciato 32enne barese

L'uomo risiede a Gallipoli: secondo i Carabinieri avrebbe proposto telefonicamente impieghi estivi in un villaggio dell'isola greca facendosi però pagare somme dai 60 ai 120 euro con la scusa di acquistare divise

Un 32enne originario di Bari ma residente ad Ostuni è stato denunciato dai Carabinieri a Monteroni (Lecce), accusato di aver promesso falsi lavori per la scorsa estate, chiedendo in cambio soldi. Le indagini sono partite da quattro vittime del presunto raggiro. Secondo gli inquirenti, il 32enne, attraverso stratagemmi, proponeva per telefono lavori da svolgere in un villaggio vacanze di Creta. Per poter cominciare a lavorare, l'uomo avrebbe richiesto somme tra i 60 e i 120 euro con la scusa di svolgere stage ed acquistare divise. I soldi venivano inviati tramite bonifici bancari su postepay intestata al 32enne. Le indagini hanno permesso poi di risalire all'uomo: per lui è quindi scattata la denuncia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento