Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Bitonto, scoperto falso cieco: guidava lo scooter e faceva il giardiniere

Denunciato un 57enne. Per 25 anni ha percepito la pensione di invalidità, incassando una somma pari a 323mila euro, pur avendo un'ottima vista e svolgendo una vita assolutamente normale. A scoprire la truffa gli uomini della Guardia di Finanza

Per 25 anni ha percepito dall'Inps la pensione di invalidità in quanto cieco al 100%, ma in realtà aveva un'ottima vista e conduceva un'esistenza assolutamente normale. Anzi, per "arrotondare", lavorava saltuariamente come guardiano, come meccanico o come giardiniere, utilizzando addirittura un trattore per i lavori agricoli. Senza contare che, per muoversi più agevolmente per le strade del suo paese, si spostava a bordo di uno scooter.

A scoprire la maxi truffa da 323 milioni di euro - questa la somma percepita finora dal flaso invalido - gli uomini della Guardia di Finanza di Bitonto, che per mesi hanno pedinato il falso cieco, accorgendosi di come l'uomo, un 57enne del luogo, vivesse in realtà un'esistenza del tutto normale: andava a passeggio per le strade del paese, attraversava incroci e semafori, andava a fare la spesa. E poi lavorava, ovviamente in nero.

Nei confronti del 57enne è scattata la denuncia per truffa aggravata nei confronti dello Stato. La pensione di invalidità è stata immediatamente revocata e l'uomo dovrà inoltre restituire le somme indebitamente incassate.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bitonto, scoperto falso cieco: guidava lo scooter e faceva il giardiniere

BariToday è in caricamento