Falso decreto del Ministero diffuso sul coronavirus, scatta l'indagine per procurato allarme

Le due segnalazioni si aggiungono alle tre già raccolte negli scorsi giorni dalle forze dell'ordine. Nel falso decreto si parla di "Interdizione di allontanamento o rientro da tutti i Comuni delle province di Bari e Foggia"

Proseguono le segnalazioni di falsi allarmi legati all'emergenza Coronavirus, finite al centro di un'indagine della Procura di Bari. Due le nuove denunce depositate negli scorsi giorni all'attenzione del procuratore aggiunto Roberto Rossi, che sta coordinando l'inchiesta per il reato di procurato allarme. Si parla a tal proposito di un falso decreto del Ministero della Salute, datato 24 febbraio, in cui si parla di "Interdizione di allontanamento o rientro da tutti i Comuni delle province di Bari e Foggia" per due "cluster di infezione" da coronavirus".

Le due nuove segnalazioni si aggiungono alle tre arrivate alle forze dell'ordine e alla polizia giudiziaria barese tra il 22 e il 24 febbraio, relative ad altri casi di presunti contagi nella provincia di Bari. Per tutti gli episodi il fascicolo è al momento a carico di ignoti. Oltre al falso decreto ministeriale, denunciato da un funzionario della Prefettura di Bari, c'è la fake news relativa a tre casi sospetti in un "ristorante giapponese, gestito da personale cinese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • I nomi del nuovo Consiglio regionale: la ripartizione dei seggi, ecco chi siederà in via Gentile

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento