Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Medicinali illegali dalla Cina, maxisequestro all'aeroporto di Palese

Sequestrate numerose confezioni di farmaci sprovvisti della necessaria autorizzazione del servizio sanitario nazionale: erano nel bagaglio a mano di due cittadini cinesi

Oltre 1.500 tra capsule e compresse, quasi cinque chili di medicinali prodotti in Cina, sprovvisti della necessaria autorizzazione del Ministero della Salute, pronti ad essere smerciati sul mercato illegale. I farmaci sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza all'aeroporto di Bari-Palese: erano nel bagaglio a mano di due cittadini cinesi, un uomo e una donna, residenti rispettivamente in provincia di Taranto e in provincia di Matera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medicinali illegali dalla Cina, maxisequestro all'aeroporto di Palese

BariToday è in caricamento