menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperte e sequestrate 10 tonnellate di farmaci scaduti: due denunce nel Barese

Nell'area ispezionata sono state rinvenute 60 big-bag colme di rifiuti farmacologici provenienti da centri di conferimento presenti sia sul territorio pugliese sia su quello lucano, in attesa della verifica di conformità del codice rifiuto dichiarato all’origine

La Guardia di Finanza ha sequestrato, a Mola di Bari, 10 tonnellate circa di rifiuti speciali, in gran parte farmaci scaduti. I controlli sono stati effettuati in collaborazione con il Dipartimento di prevenzione Area Sud Asl Bari di Putignano. 

I militari hanno individuato un'impresa, attiva nell'hinterland barese, specializzata nel recupero, separazione e smaltimento di farmaci scaduti o invenduti, provenienti in gran parte da farmacie del territorio nazionale. Nell'area ispezionata sono state rinvenute 60 big-bag colme di rifiuti farmacologici provenienti da centri di conferimento presenti sia sul territorio pugliese sia su quello lucano, in attesa della verifica di conformità del codice rifiuto dichiarato all’origine. I militari hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria due legali rappresentanti dell'azienda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Emiliano contro il coprifuoco alle 22: "Non ha senso e penalizza il turismo". Sulla scuola "il problema è per i mezzi di trasporto"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento