rotate-mobile
Cronaca

Magliette e vestiti taroccati con marchi di note firme: scattano i sequestri nel porto di Bari

La merce è stata rinvenuta nel bagagliaio di un'autovettura sbarcata dalla Grecia e guidata da una cittadina brasiliana ma residente in Spagna: la donna è stata denunciata

La Guardia di Finanza e funzionari dell'Agenzia delle Dogane hanno sequestrato, nel porto di Bari, 402 capi d'abbigliamento contraffatti che riproducevano noti marchi d'alta moda come Armani, Dolce & Gabbana, Burberry e Lacoste. La merce è stata rinvenuta nel bagagliaio di un'autovettura con targa spagnola proveniente da un traghetto partito dalla Grecia. Il mezzo era condotto da una cittadina di origini brasiliane residente in Spagna, denunciata per introduzione nello Stato di prodotti con marchi falsi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magliette e vestiti taroccati con marchi di note firme: scattano i sequestri nel porto di Bari

BariToday è in caricamento