menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il treno bloccato - Foto dal gruppo Fb "FSE - La voce dei viaggiatori"

Il treno bloccato - Foto dal gruppo Fb "FSE - La voce dei viaggiatori"

Ferrovie Sud Est, cavi tranciati sulla linea: treno resta bloccato tra Sammichele e Casamassima

Circolazione interrotta a causa del danneggiamento di alcuni cavi aerei: i passeggeri sono stati fatti scendere e hanno proseguito il viaggio a bordo di un bus. Sul posto i carabinieri

Cavi aerei tranciati lungo la linea ferroviaria, treno bloccato in campagna, e passeggeri costretti a scendere, per poi proseguire il viaggio a bordo di un bus sostitutivo. E' accaduto questa mattina, intorno alle 7, sulla linea delle Ferrovie Sud Est, tra Sammichele e Casamassima.

Il treno partito da Putignano e diretto a Bari, è rimasto bloccato nel tratto tra Sammichele e Casamassima, a causa della presenza di alcuni cavi 'sospesi' che intralciavano i binari.

I passeggeri a bordo del convoglio, circa una quarantina, sono stati fatti scendere e hanno proseguito il viaggio a bordo di un bus sostitutivo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che stanno effettuando accertamenti sulle cause dell'accaduto. Non è ancora chiaro se il cedimento dei cavi sia stato accidentale (poco prima sulla stessa linea erano transitati altri due convogli) o se siano stati tagliati da qualcuno. Al momento comunque non risulterebbero furti di linea elettrificata.

Ferrovie Sud Est ha comunicato che "si sta provvedendo al ripristino della linea ed è stato attivato un servizio sostitutivo bus tra le predette stazioni. La circolazione treni sulla linea Mungivacca - Putignano potrà subire ritardi sensibili in relazione alle condizioni del traffico stradale sulla relazione Casamassima-Sammichele".

Di certo non si tratta del primo episodio simile - sottolineano gli utenti Fse - che da tempo hanno costituito un gruppo Facebook per denunciare disagi e disservizi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento