menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferrovie Sud Est, il ministro Delrio firma il decreto per il passaggio a Fs

Il provvedimento indica i criteri per completare il trasferimento della società a Ferrovie dello Stato e consente di garantire la continuità aziendale e dei servizi di trasporto

C'è il via libera del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per il trasferimento di Ferrovie Sud Est a Ferrovie dello Stato. Nella giornata di giovedì il ministro Delrio ha firmato il decreto per il passaggio, dando seguito a quanto deliberato dall'assemblea della società.

Il provvedimento individua i criteri ai quali il commissario, Andrea Viero, deve attenersi per il perfezionamento delle operazioni. Il trasferimento, infatti, prima di dirsi completato dovrà seguire una serie di passaggi. "In particolare - è spiegato in una nota di Fse - il Decreto prevede che la procedura di trasferimento sia attuata previo rilascio da parte di Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. di una dichiarazione di provvedere nei termini di legge alla rimozione dello squilibrio patrimoniale di Ferrovie del Sud Est e servizi automobilistici s.r.l.". Fs, dunque, dovrà farsi carico del debito pregresso di Fse. Inoltre, prima di procedere al trasferimento, Fs dovrà presentare comunicazione all'AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato), che dovrà autorizzare l'operazione. Intanto la gestione ordinaria e straordinaria della società continuerà ad essere nelle mani dei commissari.

"Il Commissario e i Sub-commissari - conclude la nota di Fse - esprimono la propria soddisfazione per la rapida individuazione di un’operazione industriale idonea a consentire il risanamento della società ed a fornire garanzia alla continuità del lavoro e di assicurare l'esercizio dei servizi di trasporto pubblico". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento