Cronaca

Ferrovie Sud-Est, da lunedì al via i lavori di miglioramento della rete

GLi interventi dureranno cinque settimane. Da settembre, invece, vi saranno cantieri per il rinnovo delle infrastrutture, dal costo complessivo di 60 milioni

Prosegue la sinergia tra le società del Gruppo Ferrovie dello Stato e Ferrovie Sud Est: in questi giorni terminerà il monitoraggio della rete Fse per verificare il livello di efficienza dell'anello ferroviario di Bari e della linea Bari-Taranto, per complessivi 160 km. Nelle prossime settimane l'attività diagnostica proseguirà sul resto della rete.

I test sono stati effettuati con il treno diagnostico PV7 di Rfi per rilevare i parametri di geometria dei binari: i controlli sono stati effettuati nelle ore notturne per non interrompere o rallentare la normale circolazione dei treni. Da lunedì, invece, verranno effettuati i primi interventi di miglioramento sia sull'anello di Bari che sulla Bari-Taranto: si opererà nelle ore notturne per circa 5 settimane: "Eventuale modifiche - si legge in una nota - al traffico ferroviario dei giorni feriali saranno concordate con la Regione Puglia e comunicate ai viaggiatori". A settembre, invece, verranno avviati i veri e propri lavori di rinnovo dell'infrastruttura su tutta la rete Fse, con priorità sempre all'anello attorno al capoluogo pugliese e alla linea verso quello jonico. L'investimento complessiv è di circa 60 milioni di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovie Sud-Est, da lunedì al via i lavori di miglioramento della rete

BariToday è in caricamento