Sequestro da 180 milioni per ex amministratore Ferrovie Sud-Est: "Consulenze milionarie"

La disposizione nei confronti di Luigi Fiorillo è stata decisa dal Tribunale Civile di Bari. Prosegue anche l'azione legale da parte della società (passata a Fs) nei confronti dell'ex dirigente

Il Tribunale Civile di Bari ha disposto un sequestro conservativo di beni fino a un valore di 180 milioni di euro nei confronti di Luigi Fiorillo, ex amministratore unico delle Ferrovie Sud Est, a cui si contesta di aver dissipato risorse aziendali per centinaia di milioni di euro attraverso consulenze d'oro e incarichi milionari. La misura, a firma del giudice Francesco Cavone è in corso di esecuzione in numerose città italiane, da Bari a Bergamo, e conferma il provvedimento emesso d'urgenza nel dicembre scorso accogliendo la richiesta della società Fse, rappresentata nel procedimento da Grimaldi studio legale, con un team coordinato dalla sede di Bari che ha come socio Giancarlo Luglini. Il sequestro è tuttavia ancora suscettibile di reclamo. I legali di Fiorillo hanno tempo fino al 29 giugno per impugnare l'ordinanza dinanzi a un collegio di giudici del tribunale delle imprese. Prosegue inoltre, l'azione civile riguardante il risarcimento danni chiesto dalla società (da alcuni mesi passata di proprietà a Ferrovie dello Stato) al suo ex amministratore, accusato di aver causato il dissesto dell'azienda, la quale dovrebbe essere ammessa al concordato preventivo. L'inchiesta a riguardo è alla fase delle indagini preliminari, coordinate da un pool di magistrati della Procura di Bari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento