Cronaca

Festa della Repubblica: le celebrazioni a Bari

Le cerimonie in occasione del 69° anniversario della Fondazione della Repubblica, che si celebra il 2 giugno

Anche Bari partecipa alle celebrazioni in occasione del 69° anniversario della Fondazione della Repubblica. Queste le manifestazioni organizzate dalla Prefettura, alle quali parteciperanno le massime autorità religiose, civili, militari e politiche del territorio.

Alle ore 10, presso il Sacrario Militare dei Caduti d'Oltremare di Bari, si terrà la deposizione della corona in onore dei caduti italiani in terra straniera.

Alle ore 11.30, sul lungomare della città, in Piazza Diaz - Largo Giannella, si terrà la cerimonia per il conferimento degli onori militari, con l'alzabandiera e la lettura dei messaggi del Presidente della Repubblica e del Ministro della Difesa; consegna delle Onorificenze al merito della Repubblica Italiana.

Alle 11.30, nella stazione di Bari Centrale, in contemporanea con altre città italiane, si terrà un concerto della banda musicale delle Forze Armate. Presenzierà l'assessore Carla Palone.


LE LIMITAZIONI AL TRAFFICO

Per consentire lo svolgimento delle iniziative in programma, con apposita ordinanza sono state disposte limitazioni al transito e alla sosta nelle strade interessate dalle manifestazioni, che di seguito si riepilogano:

    Dall’una del 30 maggio fino alle ore 24 del 3 giugno, e comunque fino al termine dei lavori di smontaggio del palco, è istituito il “divieto di transito” sulla rotonda del piazzale L. Giannella.
    Il 2 giugno:
        dalle 5 alle 13, e comunque fino al termine della manifestazione, è istituito il “divieto di sosta zona rimozione” sulle seguenti strade e piazze:
        a. lungomare A. Di Crollalanza, tratto compreso tra largo Adua e piazza Diaz;
        b. piazza Diaz:
        - su ambo i lati della carreggiata compresa tra i giardini e gli edifici, prolungamento ideale della via Imbriani e compresa tra via Di Crollalanza e via G. Petroni;
        - carreggiata compresa tra la rotonda L. Giannella e il passeggiatoio alberato, comprese le traverse;
        c. lungomare N. Sauro, piazzetta compresa tra via Arcivescovo Vaccaro e via Gorizia, antistante la sede dell’I.N.P.S.
        dalle 5 alle 13, e comunque fino al termine della manifestazione, in deroga al vigente “Divieto di Fermata”, si autorizza la sosta dei mezzi militari sul lungomare N. Sauro, nel tratto compreso tra via Spalato e via G. Petroni.
        dalle 9 alle 13, e comunque fino al termine delle esigenze, è istituito il “divieto di transito” sulle seguenti e piazze:
        a. lungomare A. Di Crollalanza, tratto compreso tra largo Adua e piazza Diaz;
        b. piazza A. Diaz:
        - carreggiata compresa tra il piazzale L. Giannella e il passeggiatoio alberato;
        - traverse comprese tra il prolungamento di via Imbriani e la rotonda di largo L. Giannella.

Dalle disposizioni dell’ordinanza sono esclusi i mezzi delle FF.AA., i mezzi utilizzati dalle Autorità, quelli adibiti al soccorso e della Forza Pubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica: le celebrazioni a Bari

BariToday è in caricamento