Cronaca Murat / Piazza Also Moro

Le fanfare dell'esercito nelle principali stazioni italiane per celebrare la Festa della Repubblica

L'iniziativa per ricordare l'importanza logistica delle stazioni durante la ricostruzione del Paese al termine della Seconda Guerra Mondiale. A bari

La mattina del 2 giugno le stazioni ferroviarie di Ferrovie dello Stato saranno teatro di celebrazioni per la Festa della Repubblica. A Milano Centrale, Firenze S. Maria Novella, Napoli Centrale, Roma Termini, Palermo Centrale, Bari Centrale e Trieste, squilleranno le trombe e rulleranno i tamburi delle fanfare militari dello Stato, considerate tra le migliori al mondo.

L’iniziativa, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in collaborazione con il Ministero della Difesa e il Gruppo Ferrovie dello Stato, vuole commemorare la Festa della Repubblica proprio in quei luoghi, come i grandi scali ferroviari, che per importanza logistica svolsero un ruolo fondamentale nella gigantesca opera di ricostruzione, all’indomani della Seconda Guerra Mondiale.

A Bari Centrale, alle 11:30 si esibirà la Banda della Brigata Pinerolo. Nel corso dei concerti, che dureranno circa un’ora, verranno eseguiti l’inno nazionale e alcuni brani tratti dal repertorio bandistico tradizionale. I corpi bandistici militari italiani, tutti formati da musicisti diplomati in conservatorio, hanno in organico una fanfara di circa 100 elementi, costituiti da strumenti a fiato e percussione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le fanfare dell'esercito nelle principali stazioni italiane per celebrare la Festa della Repubblica

BariToday è in caricamento