menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa di San Nicola 2016: il piano straordinario di raccolta dei rifiuti

Nei giorni 7, 8 e 9 maggio, previsti interventi straordinari per garantire le condizioni igienico-sanitarie nelle zone dove si concentreranno maggiormente i festeggiamenti

In occasione dei festeggiamenti di San Nicola, in programma il 7, l’8 e il 9 maggio, l’Amiu Puglia ha predisposto, in accordo con il Comune di Bari, un piano straordinario di raccolta dei rifiuti per garantire idonee condizioni igienico-sanitarie e affrontare al meglio l’affluenza nelle zone dove si concentrano maggiormente i festeggiamenti.

In preparazione della giornata del 6 maggio sarà effettuata una pulizia straordinaria lungo tutta la zona del lungomare interessata dalla festa e svolto un servizio supplementare a cala San Giorgio.

Nella giornata del 7 maggio, dalle ore 16 alle 20, saranno eseguite degli interventi di pulizia lungo l’itinerario del Corteo storico, che nel frattempo sarà stato liberato dai cassonetti presenti.

Inoltre nei tre giorni di festa sarà assicurato il servizio pulizia e spazzamento strade dalle ore 23.30 alle ore 12 del mattino seguente mediante l’impiego di due squadre, ognuna composta da 10 operatori, 5 spazzatrici e 2 vaschette, sia nella zona del quartiere Madonella interessata dalla festa - dalla spiaggia di Pane e Pomodoro sino a corso Cavour - sia nella zona di San Nicola - tutta la città vecchia con la parte del lungomare che si affaccia sul porto, corso Vittorio Emanuele, piazza Massari e l’area del teatro Margherita.

Per i giorni 8 e 9 maggio sarà invece effettuato un servizio di mantenimento della pulizia in due fasce orarie, dalle ore 14 alle 17 e dalle ore 17 alle 20, attraverso l’impiego di 24 unità di spazzamento e una spazzatrice per ogni turno.

Negli stessi giorni saranno utilizzati due motocarri in due turni diversi - dalle ore 17 alle 20 e dalle ore 23 alle 5 -, con l’impiego di un operatore per ogni mezzo, per un servizio straordinario di raccolta delle bottiglie in vetro dalle campane e dal suolo.

Lungo tutto il percorso interessato dai festeggiamenti saranno posizionate 15 campane per il vetro extra, di cui 10 sul lungomare Crollalanza (5 sul lato destro e altrettante sul lato sinistro) e 5 sparse sul resto del percorso.

Durante le tre giornate sarà garantita quotidianamente la raccolta di tutte le tipologie di rifiuti dai cassonetti, compresa la frazione indifferenziata, lungo corso Cavour e corso Vittorio Emanuele. Nelle altre zone interessate dalla festa, a causa della rimozione dei cassonetti, la raccolta sarà effettuata manualmente. 

Si ricorda invece che nella giornata di domenica 8 maggio, nei quartieri non interessati dalla Festa, resta invariato il divieto di conferire rifiuti indifferenziati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento