Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

San Nicola, per il corteo storico anche uno spettacolo di video mapping

Presentata l'edizione 2014 della rievocazione storica che si tiene la sera del 7 maggio, curata anche quest'anno dal regista Nicola Valenzano. Tra le novità, uno spettacolo di videomapping in 3D sulla facciata della Basilica

Uno spettacolo di videomapping in 3D sulla facciata della Basilica per accogliere l'arrivo dei figuranti sul sagrato. Sarà questa la principale novità dell'edizione 2014 del Corteo storico di san Nicola, in programma la sera del 7 maggio, presentata questa mattina a Palazzo di Città.

Insieme alla tradizionale sfilata dei figuranti che rievocheranno le gesta dei marinai di ritorno da Myra con le spoglie del Santo Patrono, i baresi potranno assistere anche alla nuova forma di spettacolo (apprezzata già a Natale sulla facciata del Petruzzelli) voluta quest'anno dal regista Nicola Valenzano. "Non avrà bisogno di scenografie ma assicurerà un effetto dirompente e grandioso", ha garantito Valenzano durante la presentazione.

I partecipanti al corteo saranno oltre 700, tra i quali, altra novità di quest'anno, un folto gruppo di bambini. Un numero, quello dei figuranti, aumentato rispetto agli anni precedenti - hanno spiegato gli organizzatori - per rendere ancora meglio l'idea di un'intera città in festa. Non ci saranno però i cavalli, ai quali si è dovuto rinunciare quest'anno per motivi di sicurezza.

Il corteo sarà anticipato, la mattina del 6 maggio da un prologo: in due punti diversi della città, corso Benedetto Croce e piazza Risorgimento, attori in costume medievale distribuiranno alla folla materiale relativo al Santo e ai suoi miracoli e informazioni sul programma del corteo. Nel pomeriggio la stessa iniziativa verrà replicata nella città vecchia.

Altra novità nel programma di quest'anno riguarda la processione a mare del santo: l'imbarco della statua avverrà al Molo Sant'Antonio (anzichè al molo San Nicola). Una decisione legata alla profondità dei fondali che quest'anno ha fatto saltare anche il tradizionale sorteggio, con non poche polemiche da parte degli armatori.

Presente alla presentazione anche l'assessore al Marketing Vasile, il quale ha osservato che il Corteo costituisce, ad di là dell'impatto emozionale, un potente volàno per l'economia del territorio, e ha ricordato che il 65 per cento delle camere d'albergo disponibili in città sono già state prenotate: "Bari - ha concluso - è pronta a ricevere gli oltre 7 mila pellegrini previsti in arrivo, dimostrandosi una vera città dell'accoglienza di tutte le genti". Tra l'altro - ha ricordato padre Lorusso, priore della Basilica - è atteso un folto gruppo di pellegrini provenienti dalla Grecia (accompagnati dal Metropolita) e dalla Gran Bretagna.

SAN NICOLA 2014: IL PROGRAMMA COMPLETO DELLE CELEBRAZIONI

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Nicola, per il corteo storico anche uno spettacolo di video mapping

BariToday è in caricamento