menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Festa del sacrificio' a Bari, l'evento religioso si sposta in Fiera

Causa maltempo, l'iniziativa organizzata dalla Comunità islamica non si terrà più nello Stadio nella Vittoria. L'ingresso per i fedeli è previsto dalle ore 7

Cambio di location per la Festa del Sacrificio, in programma domani a Bari. A causa delle avverse condizioni meteo previste, l'evento religioso organizzato dalla Comunità islamica pugliese, non si terrà più all'Arena della Vittoria, ma al primo piano del padiglione 115 della Fiera del Levante.

"Per coloro che vorranno partecipare alla Festa del Sacrificio - informano i vertici pugliesi della CIDI - resterà a disposizione il servizio di bus navetta dell’Amtab. Dunque, per accedere al padiglione 115 sarà necessario entrare, entro e non oltre le ore 9, dall’ingresso “Agricoltura” esibendo un biglietto messo a disposizione dalla Comunità Islamica. L’ingresso è previsto a partire dalle 7 per i fratelli e le sorelle musulmane. Per quanto riguarda le attività ludiche previste per i bambini, il Coni Puglia accoglierà i piccoli all’aperto, nel quartiere fieristico, nei pressi del padiglione della Regione Puglia e nel padiglione 20 nell’area della Città dei Bimbi.

"Sarà un evento che attirerà migliaia di fratelli e sorelle in una giornata di festa e di profondo significato spirituale. È un’occasione concreta per avvicinare la nostra comunità ai baresi e a chiunque vorrà venire a trovarci", aveva detto nei giorni scorsi il presidente della CIDI Sharif Lorenzin, che aveva poi fatto chiarezza sulla festa, rispondendo a critiche e polemiche. "Vorrei sgomberare il campo dagli equivoci: non ci sarà alcun agnello macellato o da macellare. Non lo abbiamo mai affermato in nessun contesto. Nell’ambito della festa i fratelli si dedicheranno al rito della macellazione Halal nelle sedi preposte, come abbiamo sempre fatto, nel pieno rispetto delle normative vigenti. Ancora una volta siamo pronti a condividere la nostra cultura con l’intera città. Tutti saranno i benvenuti".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento