Decaro e la festa di San Nicola 'pulita': "Vinta battaglia contro l'arroganza degli abusivi"

Riflessioni del primo cittadino dopo i festeggiamenti per il patrono, ricordando i disordini di due anni fa: "Abbiamo vinto la guerra? C'è molto lavoro da fare"

"La Festa è cominciata quando insieme abbiamo imparato a capire che la nostra città è più bella e più forte, se combatte e sconfigge l'arroganza, l’abuso e l'illegalità": il sindaco di Bari, Antonio Decaro, commenta con una riflessione sulla sua pagina Facebook l'ultima Sagra di San Nicola, facendo un parallelo con quella del 2016 in cui vi fu la rivolta delle 'fornacelle' a causa dei divieti imposti dal Comune. Fu l'inizio di un percorso che, nel giro di due anni, ha portato più legalità e decoro all'appuntamento.

"Nostro dovere combattere il fenomeno"

"E non importa - aggiunge Decaro - che continuino ad arrivarmi ancora oggi gli insulti e le minacce che vedete in questo video di due anni fa. Perché vincere la battaglia contro gli abusivi delle 'fornacelle' di San Nicola era, semplicemente, un mio dovere. Quello che m’importa è che finalmente, nei giorni scorsi, abbiamo potuto partecipare a una festa ''pulita', senza doverci vergognare di una pratica illegale, odiosa e pericolosa per la salute di tutti".

"Guerra non ancora vinta"

Decaro prosegue indicando la strada futura: "Abbiamo vinto la guerra? - s'interroga il primo cittadino - Nient'affatto. Dobbiamo continuare a combattere ogni giorno. Perché a Bari esistono e resistono grandi e piccole sacche di illegalità. Da quelle della criminalità organizzata fino ai piccoli gesti quotidiani: il biglietto del bus non pagato, la cacca del cane non raccolta, la busta della spazzatura data in pasto ai cinghiali invece che infilata nel cassonetto. Il Santo, quindi, è passato, ma la Festa no. La battaglia è appena cominciata. Non so se la vinceremo, ma vi garantisco che la combatterò, come sempre, con tutte le mie forze. Insieme a voi. Insieme ai tantissimi cittadini che amano e rispettano la nostra Bari".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento