rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

False testimonianze nel processo sui festini ad Arcore: in cinque a processo, c'è anche l'ex autista di Tarantini

A disporre il rinvio a giudizio è stata la gup del Tribunale di Bari Rossana De Cristofaro: il processo si terrà ad aprile. Sono accusati di aver mentito sulle notti di sesso con Silvio Berlusconi

Rinvio a giudizio per falsa testimonianza sui festini ad Arcore. La gup del Tribunale di Bari Rossana De Cristofaro ha rinviato a giudizio per falsa testimonianza quattro donne e l'ex autista di Gianpaolo Tarantini, accusati di aver mentito sulle notti di sesso con Silvio Berlusconi, avvenute - ha ricostruito la Procura di Bari - fra il 2008 e il 2009 nelle residenze dell'allora presidente del Consiglio.

Il processo è in programma il 7 aprile prossimo davanti al giudice monocratico di Bari Mario Mastromatteo e vedrà sul banco degli imputati Vanessa Di Meglio, Sonia Carpentone, Roberta Nigro, Barbara Montereale e Dino Mastromarco: dovranno rispondere dell'accusa di aver mentito nelle testimonianze nel processo escort.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

False testimonianze nel processo sui festini ad Arcore: in cinque a processo, c'è anche l'ex autista di Tarantini

BariToday è in caricamento