rotate-mobile
Cronaca

Fibronit, aggiudicata la gara per i lavori: due anni per la bonifica definitiva

L'appalto è stato vinto da un'ati, associazione temporanea di imprese, guidata da una società della provincia di Bergamo. Dieci milioni di euro l'importo complessivo degli interventi, 750 giorni la durata prevista

E' stata aggiudicata la gara per la bonifica definitiva dell'area ex Fibronit. Dopo l'ok al piano di bonifica da parte del Ministero dell’Ambiente e grazie ai finanziamenti concessi dalla Regione Puglia, il Comune di Bari aveva attivato la procedura per l’individuazione del soggetto specializzato che sarà incaricato di redigere il progetto esecutivo e quindi realizzare i lavori.

Le operazioni di gara si sono concluse lo scorso 13 gennaio. Nove i concorrenti che si sono presentati, tutti gruppi di imprese riunitesi in ati (associazione temporanea di imprese). Di queste, sei sono state ammesse alla fase di valutazione tecnica delle offerte. Il punteggio veniva attribuito in base a diversi criteri tra i quali anche quello del tempo di durata del cantiere. Alla fine l'aggiudicataria dell'appalto è risultata l’ATI 1 guidata dalla società bergamasca Emme Soluzioni Ambientali S.r.l.

Nei prossimi giorni, spiega una nota del Comune, si procederà agli accertamenti sull’aggiudicatario previsti dalle norme vigenti, per procedere poi all’aggiudicazione definitiva ed alla stipula del contratto. Quindi l’aggiudicatario sarà incaricato di redigere il progetto esecutivo e di avviare le operazioni di bonifica. In base all’offerta pervenuta la durata prevista del cantiere è di 750 giorni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fibronit, aggiudicata la gara per i lavori: due anni per la bonifica definitiva

BariToday è in caricamento