Cronaca

Futuro Fiera del Levante, incontro in Regione: "In cantiere la prossima edizione"

Al confronto hanno preso parte, tra gli altri, il governatore Michele Emiliano, il primo cittadino Antonio Decaro e i sindacati. Obiettivo proseguire nonostante le incertezze dell'accordo con Bologna

Rassicurazioni sull'organizzazione della prossima Campionaria e un "segnale di tranquillità verso il personale che ringraziamo per i sacrifici che sta facendo verso la riduzione dei costi": si è svolto ieri, in via Capuzzi, un incontro tra Regione Puglia, Comune di Bari, Fiera del Levante e i sindacati, per fare il punto sulla situazione dell'Ente, obbligato ad andare avanti nonostante le incertezze legate alla privatizzazione e all'accordo con Bolognafiere, non ancora approvato dal Cda felsineo. Nel corso dell'incontro nella sede del Consiglio regionale, si è però parlato della nuova edizione.

"Abbiamo rassicurato - ha detto il presidente pugliese Michele Emiliano - Città Metropolitana, Camera di Commercio e Comune di Bari di sostenere la Fiera con tutti i mezzi che sono a nostra disposizione. Non ci preoccupa il protrarsi della deliberazione da parte di Fiera di Bologna: abbiamo garanzie politiche e istituzionali che escludono che il ritardo nasconda altre questioni. La Fiera del Levante avrà piacere di stipulare questo accordo con Fiera di Bologna, ma nel frattempo è in grado di andare avanti senza nessun tipo di preoccupazione. Un messaggio sopra tutti gli altri: tutti gli operatori che sono interessati a partecipare alla fiera campionaria di settembre dal 9 al 17 possono e devono farlo, perché sarà un’edizione particolarmente bella, con a breve altre novità perché impegneremo il quartiere fieristico non solo per la Fiera, ma anche per attività culturali che costruiranno parte dell’identità della città tramite le sue infrastrutture materiali e immateriali".

Al tavolo, oltre alla commissaria FdL Antonella Bisceglia e alla consigliera regionale Grazia Di Bari, ha preso parte anche il sindaco Antonio Decaro: "Abbiamo rassicurato tutti i presenti e i lavoratori sulla volontà della fiera di Bologna di lavorare con la fiera di Bari. Ci sono stati dei piccoli problemi che hanno portato a dei rinvii legati all'aumento di capitale ma il prossimo 24 luglio all'ordine del giorno dell'assemblea emiliana c'è l'approvazione del Piano per Bari. Contemporaneamente abbiamo rassicurato tutti sull'organizzazione della prossima campionaria del prossimo autunno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futuro Fiera del Levante, incontro in Regione: "In cantiere la prossima edizione"

BariToday è in caricamento