Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca San Girolamo - Fesca / FIERA DEL LEVANTE PAD. 164

Boldrini visita la Fiera del Levante e incontra i lavoratori Om: "Scriverò a Letta"

La presidente della Camera interviene sulla vertenza dello stabilimento modugnese: "Serve chiarezza e interpellerò anche il mio omologo tedesco". E gli operai le regalano un modellino e disegni realizzati dai loro bambini

Un giro tra gli stand della Fiera del Levante, accompagnata dal governatore Vendola, e un toccante incontro con i lavoratori a rischio della Om Carrelli di Bari: è cominciata così la due giorni istituzionale della presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini in Campionaria, accolta dai vertici dell'Ente e applaudita più volte dai visitatori mentre visitava i padiglioni principali, da Agrimed a quelli dei Pugliesi del Mondo, passando per Rai, Provincia e Cineporto. Boldrini ha dato appuntamento ai giornalisti assieme al governatore Vendola, in un incontro nel quale sono stati soprattutto toccati temi di politica nazionale, in particolare riguardanti il recente scontro tra il M5S e la presidente, difesa a spada tratta da Vendola.

Al termine della visita ha parlato con i lavoratori della vertenza Om, scelti per rappresentare tutte le situazioni occupazionali a rischio della regione: “ Li ho ascoltati - ha affermato Boldrini - e mi ha colpito la loro angoscia per il loro futuro. E' mio dovere ascoltare le istanze di tutti i lavoratori. Scriverò una lettera al mio omologo tedesco chiedendo chiarezza su cosa l'azienda chiede fare. Scriverò anche al presidente del Consiglio perchè in questa vicenda ci sono anche rapporti internazionali tra Italia e Germania. Lo farò e rendiconterò anche dell'esito i lavoratori stessi”.

I lavoratori Om

Gli operai hanno donato alla presidente della Camera i disegni realizzati dai loro figli, raffiguranti i papà al lavoro, e un modellino di un carrello prodotto nello stabilimento di Modugno, chiuso ormai da mesi e presidiato dai lavoratori per impedire lo smantellamento definitivo delle strutture: “Abbiamo chiesto alla presidente - di interpellare i vertici del gruppo Kion, di riaprire le trattative e cercare di risolvere questa assurda situazione. Potete immaginare come sia difficile vivere con uno stipendio ridotto e senza prospettive”. 

La visita di Boldrini proseguirà nella giornata di domani con la partecipazione al Camp di Principi Attivi organizzato dalla Regione nello stand istituzionale. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boldrini visita la Fiera del Levante e incontra i lavoratori Om: "Scriverò a Letta"

BariToday è in caricamento