rotate-mobile
Mercoledì, 7 Giugno 2023
Cronaca

Presunti appalti truccati per l'ospedale Covid in Fiera: la Procura di Bari dispone un'ispezione nella struttura

Tra le ipotesi di reato contestate, a vario titolo, vi sono turbata libertà degli incanti e falso ideologico commesso da pubblico ufficiale, in concorso e continuati in relazione all'affidamento delle opere per la realizzazione dell'ospedale

La Procura di Bari ha disposto un'ispezione nell'ospedale Covid della Fiera del Levante, finito nel mirino di un'indagine su presunti appalti truccati per la sua realizzazione. I controlli sono stati richiesti dal procuratore della Repubblica, Roberto Rossi e dall'aggiunto Alessio Coccioli. Ne dà notizia l'Agenzia Dire.

Tra gli indagati vi sono anche Domenico Barozzi, imprenditore edile di Altamura, la cui azienda ha realizzato le opere, Antonio Mario Lerario, già dirigente della sezione di Protezione civile e sezione Economato della Regione Puglia, arrestato il 23 dicembre scorso per presunte tangenti riferite ad altri filoni di inchiesta (ora si trova ai domiciliari dopo un periodo passato in carcere) e Antonio Mercurio, funzionario regionale e responsabile unico del procedimento relativo all'ospedale.

L'ispezione è stata delegata alla Guardia di Finanza e a un consulente tecnico, un architetto, nominato dalla Procura. Tra le ipotesi di reato contestate, a vario titolo, vi sono turbata libertà degli incanti e falso ideologico commesso da pubblico ufficiale, in concorso e continuati in relazione all'affidamento delle opere per la realizzazione dell'ospedale Covid della Fiera. L'ispezione è ritenuta necessaria ai fini delle valutazioni di carattere tecnico per l'accertamento delle ipotesi di reato.

Secondo gli inquirenti occorre descrivere lo stato attuale e, per quanto possibile, verificare l'entità delle opere eseguite in relazione a quanto stabilito con il capitolato e gli ordini di servizio che si sono susseguiti nel tempo per accertare conformità e congruità nell'esecuzione dei lavori. Il sospetto degli inquirenti è che non ci sia stata corrispondenza fra le opere realizzate e quelle emerse dalla contabilità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presunti appalti truccati per l'ospedale Covid in Fiera: la Procura di Bari dispone un'ispezione nella struttura

BariToday è in caricamento