Cronaca San Girolamo - Fesca

"Siamo ciclisti, non fantasmi": una bici bianca e un bouquet di fiori per ricordare le vittime della strada

In mattinata si è tenuto il flash mob di diverse associazioni, che con le bici hanno raggiunto il ponte di San Girolamo e l'area di servizio su via Napoli dove sono stati investiti due ciclisti

Una bici dipinta di bianco e un omaggio floreale per due vittime della strada, investiti da mezzi a motore mentre stavano attraversando la città sulla loro bicicletta. Si intitola 'Siamo ciclisti, non fantasmi', la manifestazione organizzata in mattinata dalle associazioni Lungomare IX maggio, Fiab ruota libera, 'Occupazione e solidarietà' e della comunità educativa Chiccolino.

WhatsApp Image 2018-11-11 at 17.34.03-2

L'iniziativa, che si ripete da diversi anni, è nata per commemorare Vincenzo Memola, il 57enne ucciso da un pirata della strada quattro anni fa, la cui identità è tuttora sconosciuta. In sua memoria sul luogo dell'incidente - il ponte di San Girolamo - è stata posata una bicicletta bianca, saldata alla struttura metallica perché quella degli scorsi anni era stata rubata. "Ancora una volta siamo qui - spiega il presidente dell'associazione Lungomare IX maggio, Peppino Milella - con la speranza, condivisa anche dalla moglie di Vincenzo, che il responsabile si faccia vivo o che qualcuno che ha assistito all'incidente ci dia qualche indizio".

Nel giro dei cicloamatori quest'anno è stata aggiunta una nuova tappa: la stazione di servizio dove a giugno scorso è stato investito da un camion un altro ciclista, morto sul colpo dopo l'impatto. Qui è stato lasciato un bouqet di fiori in memoria del 76enne.

WhatsApp Image 2018-11-11 at 17.34.02-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Siamo ciclisti, non fantasmi": una bici bianca e un bouquet di fiori per ricordare le vittime della strada

BariToday è in caricamento