Recuperati durante i lavori della fogna di AqP e restaurati: una mostra per raccontare i preziosi reperti ritrovati

Il ricco ed elegante corredo funerario era stato rinvenuto nel corso di alcuni scavi ad Altamura, quindi restaurato, a spese dell'Acquedotto, dai tecnici della Soprintendenza

Un ricco corredo funerario scoperto durante lavori per la nuova rete fognaria ad Altamura è stato portato alla luce e restaurato dall'Acquedotto Pugliese. Si tratta di ben 23 oggetti rinvenuti nella città murgiana e ora esposti in una mostra allestita dalla Soprintendenza Archeologica nella chiesa di San Francesco della Scarpa, a Bari Vecchia. Tra i reperti, databili alla seconda metà del IV secolo avanti Cristo, spiccano un cratere apulo  a figure rosse, più antico di alcuni decenni, realizzato, probabilmente a Taranto. L'opera raffigura un giovane cinto di corona, sdraiato sulla kline, intento a prendere del cibo da un vassoio, mentre uno dei satiri presenti svuota del vino da un otre. AqP sottolinea che i reperti sono stati sapientemente restaurati dai tecnici della Soprintendenza grazie al contributo offerto da Acquedotto Pugliese. Al termine della mostra, fissato al 30 settembre, i reperti saranno nel Palazzo dell'Acqua a Bari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento