Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Tra spiagge e lungomare sempre più baresi si godono l'assaggio di estate, Decaro: "Evitate assembramenti o richiudiamo tutto"

L'avvertimento del primo cittadino visto la situazione nelle ultime ore: l'avvio della fase 2 ha portato tante persone ad affollare il centro cittadino

Le spiagge sarebbero chiuse per l'emergenza sanitaria, ma già a partire da ieri c'era chi non ha voluto rinunciare a godersi questo anticipo di temperature estive. Ecco quindi che il lido di Pane e Pomodoro e il waterfront di San Girolamo si sono riempiti di bagnanti, con i più coraggiosi che hanno anche fatto il bagno in mare. Non solo: anche sul lungomare il passeggio è sostenuto e non mancano i runner, una situazione che preoccupa anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro, che ha richiamato i baresi al senso di responsabilità con un post sui social. "Non ci assembriamo - scrive- ricordiamoci che è una libertà condizionata. Se non rispetteremo le restrizioni saremo costretti a richiudere tutto e chissà per quanto altro tempo ancora". Visto l'allentamento del lockdown, infatti, i controlli sono più complicati e la polizia municipale evidenzia che in tanti, se sanno di essere in un posto non consentito, appena vedono una pattuglia si disperdono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra spiagge e lungomare sempre più baresi si godono l'assaggio di estate, Decaro: "Evitate assembramenti o richiudiamo tutto"

BariToday è in caricamento