Cronaca Piazza Madonnella

Piazza Carabellese senza la sua 'capa di ferro', i residenti aspettano la nuova fontana. Galasso: "Ci siamo attivati"

A fine febbraio il danneggiamento e la rimozione. L'assessore ai Lavori pubblici spiega che sono già stati richiesti i nuovi pezzi, e ricorda il percorso avviato da alcuni anni dal Comune proprio per il recupero e la valorizzazione delle fontanine storiche presenti in città

"Servirà un po' di pazienza, ma piazza Carabellese riavrà la sua capa di ferro". L'assessore comunale ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso, rassicura i residenti: il Comune si è già attivato per la sostituzione della fontanina pubblica, rimossa a fine febbraio dopo essere stata pesantemente danneggiata, praticamente abbattuta, forse dall'urto di un mezzo. 

"I nuovi pezzi - spiega Galasso - sono già stati stati ordinati. Purtroppo il danno subito è serio, e si tratta di pezzi originali che non si trovano in pronta consegna, vengono espressamente prodotti su richiesta e in base al numero degli ordini. Visto il periodo particolare, in cui tutto è rallentato, non possiamo prevedere con certezza quando la fabbrica sarà in grado di fornirci la nuova fontana, ma quello che è certo è che l'acqua tornerà a scorrere in piazza Carabellese". 

E a proposito delle 'cape di ferro' presenti in città, Galasso ricorda il percorso di recupero e valorizzazione avviato, sin dal 2018, dall'amministrazione comunale: "Le fontane - spiega - vengono riparate utilizzando solo pezzi originali, realizzati da una specifica fonderia che ho avuto modo di visitare alcuni anni fa, vedendo da vicino come avviene la produzione". Rientra in questo percorso anche, ad esempio, il progetto di recupero di una capa di ferro 'siamese' ubicata in piazza San Marco, a Bari vecchia, che potrebbe essere proprio  - secondo quanto risulta - l'unica di quel genere ancora esistente in Puglia.

"Al contrario di ciò che si potrebbe pensare, le fontane cape di ferro sono ancora oggi molto usate. Questa è la riprova che la distribuzione gratuita di acqua, come accadeva una volta, oltre a dare sollievo a chi cammina in strada d'estate, serve anche ai residenti, ha una funzione sociale. E questo conferma anche che il percorso di recupero intrapreso dal Comune, come stiamo facendo dal 2018 in avanti, è un'attività che ha il suo valore".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Carabellese senza la sua 'capa di ferro', i residenti aspettano la nuova fontana. Galasso: "Ci siamo attivati"

BariToday è in caricamento