Cronaca Murat / Via Sparano da Bari

Comitato 9 dicembre, corteo in via Sparano: "Chiudete le attività per solidarietà"

Alcune decine di persone con bandiere e striscioni sfilano per le vie del centro invitando pacificamente i commercianti ad abbassare le saracinesche, invito accolto da diversi negozianti. Distribuiti volantini informativi sulla protesta

Dopo tre giorni di presidio sulla tangenziale, la protesta dei "forconi" si sposta nel centro della città. Questa mattina alcune decine di manifestanti - soprattutto giovani - hanno dato vita ad un corteo partendo da piazza Prefettura per poi attraversare via Sparano e altre strade del murattiano.

"Per solidarietà, chiudi l'attività", è stato lo slogan scandito dai partecipanti alla protesta promossa dal "Coordinamento 9 dicembre", che hanno sfilato per le strade dello shopping muniti di bandiere, striscioni e megafoni, chiedendo pacificamente ai commercianti di chiudere le attività in segno di adesione alla protesta. Alcuni negozianti hanno raccolto l'invito, abbassando temporaneamente le saracinesche. Durante il percorso, alcuni manifestanti hanno distribuito volantini ai cittadini per spiegare le ragioni della protesta, invitandoli ad unirsi al corteo.

VIDEO: I COMMERCIANTI ABBASSANO LE SARACINESCHE

VIDEO: MANIFESTANTI IN CORSO VITTORIO EMANUELE

Nel pomeriggio, invece, sempre in piazza Prefettura, a partire dalle 18, è prevista la "contromanifestazione" promossa dall'associazione Baripartecipa, "per dire no - spiegano i promotori del presidio - al neofascismo dei forconi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitato 9 dicembre, corteo in via Sparano: "Chiudete le attività per solidarietà"

BariToday è in caricamento