menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz contro gli ambulanti abusivi e proteste, Decaro: "Non ci faremo tenere in ostaggio"

Il sindaco sulle proteste dei venditori senza licenza e sulle minacce fatte da alcuni di essi: "In questa città i diritti sono di chi rispetta le regole. Qualcuno oggi ha pensato di poterci intimidire, ma noi non ci stiamo"

"In questa città i diritti sono di chi rispetta le regole. Oggi qualcuno ha pensato di poterci intimidire, contrastando la polizia municipale e le forze dell'ordine, minacciando e cercando di fare paura ai lavoratori e ai commercianti onesti. Noi non ci stiamo e non ci stanno i baresi. Non volteremo la testa dall'altra parte, non ci faremo tenere in ostaggio". Così il sindaco Antonio Decaro commenta quanto avvenuto questa mattina, sul lungomare, quando un gruppo di venditori ambulanti abusivi ha reagito ai sequestri di 'fornacelle' della Municipale protestando e contrastando l'intervento delle forze dell'ordine. Nella protesta, la ruota di uno dei mezzi Amiu intervenuti a supporto dell'operazione è stata danneggiata volontariamente per impedire le operazioni di rimozione.

In serata, i venditori senza licenza hanno abbozzato una nuova protesta, cercando di allestire una tavolata sul lungomare per bloccare il passaggio. Le forze dell'ordine sono nuovamente intervenute per tenere sotto controllo la situazione.

VIDEO: LA PROTESTA DI QUESTA MATTINA SUL LUNGOMARE


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento