Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Bari Vecchia / Via Venezia

Fortino Sant’Antonio, turisti delusi: “Perché il belvedere è chiuso?”

Lungo via Venezia in tanti si domandano come mai uno dei punti più belli della città non sia aperto al pubblico. "Bari è bella, ma molti luoghi sono chiusi"

Si avvicinano, guardano da dietro il cancello. Tra le fessure ci fanno passare alcune delle loro macchine fotografiche digitali. Niente da fare: il Fortino Sant’Antonio è inaccessibile. E per godere del panorama marino occorre “accontentarsi” di via Venezia. La scena si ripete quasi ogni giorno e lascia dispiaciuti soprattutto i turisti. Il belvedere è quasi sempre chiuso al pubblico eppure il flusso turistico nel capoluogo regionale non è più stagionale. Le attrazioni  sono diverse, ma non poter contare su uno dei punti più bella della città lascia rammarico. “Veniamo dalla Germania – racconta una coppia di giovani visitatori di Francoforte -. Bari è una gran bella città con gente simpatica e accogliente, ma peccato che alcuni luoghi siano chiusi, questo Fortino sembra bellissimo ma qui è tutto sbarrato”. Stesso discorso di Francesco e Giovanna Recchia, della provincia di Milano: “Stiamo facendo un tour pugliese e la prima impressione è molta buona, ma per chi giunge da fuori senza gruppi organizzati è un susseguirsi di orari e paletti molto stretti”.

La passeggiata su via Venezia trova nel Fortino il suo snodo principale. Esso  rappresenta  uno dei punti più suggestivi per cogliere quel rapporto simbiotico tra le mura, la città e il mare. E’ un susseguirsi di foto, abbracci, conversazioni, stupore. Il Fortino è stato restituito alla città nel 2000, dopo sei anni di  restauro. Nella sua passata storia ha conosciuto diversi usi, tra cui quello (a fine ottocento) di canile principale. Oggi viene utilizzato per incontri, mostre o spettacoli culturali ma solo nella parte bassa. Mentre l’accesso di via Venezia è aperto solo di estate, sempre in occasione di particolari eventi culturali. “Capisco che possono esserci problemi di sicurezza – commenta Nicola N., 55enne barese e assiduo frequentatore della Città Vecchia” – ma possono aprilo almeno nel fine settimana perché è un capolavoro di cui tutti dobbiamo usufruire”. Richiesta da destinare al sindaco Michele Emiliano. Quanto altro tempo ancora?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fortino Sant’Antonio, turisti delusi: “Perché il belvedere è chiuso?”

BariToday è in caricamento