Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Frecce tricolori a Bari, il volo dedicato ai bambini del Policlinico e ai marò

I piloti hanno scelto di dedicare l'esibizione di questo pomeriggio sul lungomare ai piccoli degenti del reparto di Oncoematologia del Policlinico e ai due fucilieri pugliesi, Latorre e Girone

il Comandante delle Frecce tricolori Jan Slangen

Alla loro esibizione mancano soltanto poche ore, e tutti i baresi sono in attesa di poter ammirare le loro evoluzioni nel cielo del lungomare. Un appuntamento, quello con le Frecce tricolori, che si rinnova ogni due anni proprio in occasione della festa di San Nicola, e che anche quest'anno si caricherà di un significato particolare legato alla solidarietà.

FRECCE TRICOLORI A BARI: IL PROGRAMMA

I piloti della Pan, infatti, hanno scelto di dedicare il loro spettacolo innanzitutto ai bambini malati di tumore ricoverati nel reparto di Oncoematologia pediatrica del Policlinico, ai quali hanno fatto visita lunedì scorso. Ma la loro esibizione, hanno aggiunto ieri incontrando il sindaco Michele Emiliano, sarà anche dedicata ai due marò pugliesi Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.

"Abbiamo con Bari un forte legame - ha spiegato il maggiore pilota Jan Slangen - che vede come attori la città e non solo le Frecce tricolori ma tutta l'Arma Azzurra. Moltissimi nostri piloti del resto conseguono il brevetto in Puglia e per questo vivono con emozione l'appuntamento di San Nicola, che vede l'esibizione della Pattuglia Acrobatica ogni due anni". Il comandante ha poi aggiunto un ricordo personale: "La mia prima esibizione fu proprio a Bari, nel 2005 in questa data: non posso dimenticare il calore che i cittadini tradizionalmente riservano all'Aeronautica insieme ad un grande affetto".

I PILOTI DELLA PAN IN VISITA AL POLICLINICO

Tra le novità di questa manifestazione c'é il sostegno di sponsor privati che hanno contribuito economicamente per la realizzazione dell'evento: "I costi della giornata a Bari? In tempi di spending review tutti i reparti dell'Aeronautica devono sottostare ad una razionalizzazione delle risorse. Di conseguenza - ha concluso il comandante - bisogna fare sempre meglio con meno risorse a disposizione. Per Bari sono intervenuti degli sponsor privati e per questo i costi per l'Aeronautica sono notevolmente ridotti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frecce tricolori a Bari, il volo dedicato ai bambini del Policlinico e ai marò

BariToday è in caricamento